Sanremo, Poli Bortone: Sciopero tv contro compenso Celentano

celentano.jpg

300mila euro sono tanti per ‘predicatore francescano’

“E se facessimo uno sciopero della tv appena Celentano compare sul palco di Sanremo?”. E` quanto propone su Twitter la senatrice Adriana Poli Bortone, cofondatrice di Grande Sud. “Trecentomila euro per ogni mezzora – scrive ancora – sono tanti per un predicatore francescano come Celentano vuol farsi passare”.

Nei giorni scorsi la senatrice Poli Bortone, ricorda una nota, aveva definito “uno schiaffo a chi soffre i 750mila euro che saranno dati a Celentano per partecipare al Festival, tutto questo mentre stiamo facendo le pulci giustamente ai parlamentari, di meno ai consigli regionali, sinceramente molto agli italiani medi, oberati dalle tasse”.

Sanremo, Poli Bortone: Sciopero tv contro compenso Celentanoultima modifica: 2012-01-31T08:55:58+00:00da ang2011
Reposta per primo quest’articolo

7 pensieri su “Sanremo, Poli Bortone: Sciopero tv contro compenso Celentano

  1. non dovremmo essere noi a fare sciopero…già paghiamo un eccessivo canone e poi non dobbiamo usufruirne…non dovrebbero fare sanremo allora…è tutto quanto uno sciupo di denaro nostro…anche quello x Morandi…anche quelli x Ballando sotto le stelle”..ecc ecct

  2. € 5000.00 al minuto (€ 300.000 a puntata)
    questo è quello che tu, RAI, in tempi di crisi, ti permetti con i nostri soldi di pagare un cantante dal nome di Adriano Celentano per portarlo a Sanremo quando il resto del paese (come tutto il mondo) è in una crisi che non ha precedenti.
    Se in molti condividono e spero che siano veramente in molti,
    due mezzi ce li abbiamo:
    NON PAGARE IL CANONE RAI
    DAL QUATTORDICI AL DICIOTTO GUARDARE TUTTO MENO CHE SANREMO
    CONDIVIDI E FALLO CONDIVIDERE

    • ha ragione io mi rifiuto di pagare il canone …..i mie soldi nn devono essere spesi in questo modo …..riempire la bocca ancora di più dei rikki e di ki problemi nn ne ha …..e di ki la crisi nn sa manco cosa e ……si dico a te incoscente di adriano celentano …che se pensi veramente quello ke dici al festival di sanremo dovresti andare gratis cosi anche per gianni morandi …..siete degli insensibili ….pensate solo a riempirvi le tasche vostre ……spero solo che il signore provveda ….ricordatevi la morte e uguale per tutti ….bastardi……. sulla terra nn siamo niente !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

  3. E’ uno schifo! Per ascoltare cosa, poi? Alcune cazzate e commenti inutrili che già conosciamo- Che si ritiri! HA FATTO IL SUO TEMPO!

  4. E scandaloso tutto questo…nn c’e ne frega niente di Adriano Celentano…prima di tutto nn sa tenere un discorso nn sa parlare e bravo solo a fare pause e un vero antipatico!x me possono anke nn farlo Sanremo…sono daccordo con il commento di ferdinando…

  5. Senza Celentano,propongo lo sciopero della vergognosa tassa abbonamento. Adriano celentano il suo compenso se lo guadagna da solo. Piuttosto, via Ferrara ed altri simili!

  6. e’ una vergogna pagare tanto per un artista! Io sono una insegnante,formo le menti e prendo uno stipendio vergognoso.Non per questo sono contraria a questesomme vergognose ma io gia’ mi vergogno delmio stipendio se penso a quelli che il lavoro non ce l’hanno e devono tirare la cinghia e poi perche’ i soldi che dara’ in beneficenza andranno da Roma in su?Il Sud anche ora e’ scartato?

I commenti sono chiusi.