Cinque regole per una colazione sana -clicca foto x leggere-

 

co.jpgLa Società  italiana dell’obesità : “Otto milioni non fanno il primo pasto della giornata”. Risultato: dilaga l’obesità  giovanile

 
Tra ritmi frenetici, abitudini sbagliate e un po’ di pigrizia mentale e non solo, la colazione al mattino sta diventando sempre più un optional nelle famiglie italiane. Lo denuncia la Società  italiana di obesità  (Sio), alla vigilia del suo congresso nazionale che si terrà  a Firenze, secondo cui il primo pasto della giornata è invece anche il primo baluardo contro il dilagare del problema dell’obesità  nei ragazzi.
Da una ricerca Eurisko emerge che nonostante la maggioranza degli italiani (83%) dichiari di fare colazione e di questi oltre la metà  sia concorde nell’attribuirle grande importanza, oltre 8 milioni di persone la saltano del tutto. E, anche quando la si fa, non le si riserva il tempo necessario.
Il fenomeno diventa ancora più allarmante se si prendono in considerazione i risultati di uno studio relativi ai bambini in cui si conferma che un piccolo su 3 presenta una condizione di sovrappeso corporeo, mentre 1 su 10 è obeso. “Ogni 5 anni questo allarmante dato aumenta del 25%”, ricorda Carlo Maria Rotella, presidente della Sio. “Abitudini alimentari corrette sono fondamentali per prevenire disturbi quali sovrappeso e obesità , che interessano sempre più spesso anche i bambini e le patologie correlate (ipercolesterolemia, diabete e ipertensione arteriosa).
Per sensibilizzare sull’importanza della prima colazione, gli esperti della Sio hanno elaborato cinque regole del buon senso. Eccole: 1) il tempo da dedicare alla colazione va guadagnato assieme fin dalla sera prima: fai capire a tuo figlio che è meglio non rimandare alla mattina tutte quelle operazioni che lo preparano ad affrontare la giornata. 2) Fate assieme l’elenco delle cose da preparare prima di andare a dormire, ad esempio lo zaino, i vestiti che indosserà , la borsa della palestra; 3) la colazione è il momento in cui scrivere assieme l'”agenda della giornata” e mettere a punto tutti gli appuntamenti che lo aspettano; 4) approfitta della colazione per confrontarti e risolvere le questioni della sera prima: la mattina, una volta riposati, i problemi si possono affrontare più serenamente; 5) fai riscoprire il gusto di mangiare lentamente: il cibo ha un sapore e una consistenza tutta da imparare a riconoscere. Insegna al tuo bambino il piacere di assaporare e sgranocchiare bene quello che si sta mangiando. Questo migliorerà  la masticazione del cibo e quindi la digestione e l’assorbimento dei nutrienti. E infine, divertitevi a comporre la colazione su misura: marmellata, yogurt, latte, frutta e cereali pronti sono alimenti sani, nutrienti e sempre vari.
Cinque regole per una colazione sana -clicca foto x leggere-ultima modifica: 2012-02-22T06:58:39+00:00da ang2011
Reposta per primo quest’articolo

3 pensieri su “Cinque regole per una colazione sana -clicca foto x leggere-

  1. Io da anni faccio colazione con yogurt e cereali variando chiaramente sempre,d’estate anche un pò di frutta.e sto bene tutta la mattinata!!!Mi piacerebbe il cornetto a colazione ma diventa un lusso……………di calorie!!!!!!!

I commenti sono chiusi.