Verdura imbustata: fa bene o malissimo alla nostra salute?

E’ noto da tempo ormai, la frutta e la verdura fanno bene alla salute e, dunque, mangiarne il dovuto quantitativo di questi prodotti non può che giovare al nostro benessere. Purtroppo però viviamo sempre di fretta e comprare ortaggi, lavarli, sminuzzarli a seconda del nostro fabbisogno, conservarli e via di seguito non sempre ci è concesso dal poco tempo che abbiamo a disposizione. L’alternativa? Acquistare verdure già impacchettate e tagliate. Semmai la domanda che ci facciamo è se tale modus operandi è davvero salutare oppure se le verdure acquistate in questo modo facciano più male che bene o, per lo meno, se è salubre acquistare ortaggi e verdura in  questo modo.
 
 

Per prima cosa, bisogna chiedersi se il produttore che ha provveduto anche ad impacchettare il prodotto ha lavato per bene quanto ci vende. Ciò è importante, perché bisogna ricordare che parlando di prodotti della terra trattati con disserbanti e anticrittogamici, i residui se non vengono opportunamente allontanati, nuocciono alla nostra salute. Ne deriva che il prodotto va lavato bene una volta tirato fuori dal suo involucro. Lavare bene la verdura che compriamo già imbustata è importante perché non è detto che il produttore abbia provveduto a lavare quanto venduto con acqua del tutto potabile, ne deriva che se mettiamo nel piatto la verdura appena tirata fuori dalla confezione senza lavarla rischiamo anche grosso! E che dire della stagionalità degli ortaggi. Se acquistiamo ortaggi fuori stagione è ovvio che il prodotto è stato ricavato da colture intensive e dunque non è del tutto salutare. Il consiglio potrebbe essere di comprare solo ortaggi di stagione e questo vale per quelli imbustati e quelli acquistati freschi.
Altra osservazione. Come mai dopo qualche giorno l’ortaggio acquistato intero perde il suo aspetto rigoglioso e quello imbustato resiste al tempo? Semplice, la risposta sta tutta nel trattamento subito dal prodotto con il cloro e l’anidride solforosa, che aumentano sine die la conservazione del prodotto. Tali sostanze chimiche però riducono il contenuto organolettico del prodotto in vitamine, Sali, sostanze antiossidanti.  E, allora che dire?
Chi acquista verdura imbustata farà bene a sapere che i prodotti acquistati non rispondono appieno alle richieste nutrizionali che lo stesso prodotto fresco offrirebbe ed inoltre, visto che si dovrà rilavare, come preannunciato, visto che costa molto di più del prodotto fresco ed apporta almeno il cinquanta per cento in meno di nutrienti, val la pena di ricorrere al tutto o quasi pronto?

ve.jpg

Verdura imbustata: fa bene o malissimo alla nostra salute?ultima modifica: 2012-06-30T06:42:34+00:00da ang2011
Reposta per primo quest’articolo