INTERNET, UNA DROGA ORMAI

  Forse sembrerà esagerato ma Internet e il computer possono dare una dipendenza e fargli perdere la cognizione del tempo e della realtà. Uno studio psicologico portato avanti negli States fa notare il dato che sono le donne le maggiori ‘succubi’ della rete. Quali sono i sintomi per capire se siamo colpiti da questo ‘male’ ? Sentirsi mentalmente assorbito da … Continua a leggere

Dimagrire mangiando frutta secca

Non solo  esercizi per dimagrire, per perdere peso la  frutta secca sembrerebbe essere un valido sostegno che aiuta anche a tenere sotto controllo alcuni fattori di rischio legati alle malattie cardiache. Già in passato si è parlato dei benefici di un consumo moderato di frutta secca per la salute, ora un nuovo studio condotto presso la Louisiana State University (Agricultural Center) … Continua a leggere

DOVE SONO LE DIFFERENZE TRA UOMO DONNA

Da recenti studi si è appreso che una grossa differenza fra la donna e l’uomo sta nei polmoni, e nelle vie respiratorie in genere. Infatti anche le malattie respiratorie e asma si manifestano nei due sessi in maniera diversa. L’uomo sembra maggiormente colpito infatti da questi disturbi, non sembra solo il sesso ad incidere su questa differenza, ma anche in … Continua a leggere

Bere latte fa bene al cervello

Bere un  bicchiere di latte al giorno fa bene alle ossa ma non solo, aiuta a migliorare la memoria e sembrerebbe contrastare il decadimento neurologico. Stando ai risultati di uno studio dell’Università del Maine (USA), il latte ha un effetto protettivo sul cervello in quanto favorisce l’elasticità e la prestanza della mente. La ricerca è stata pubblicata sull’International Dairy Journal (Crichton … Continua a leggere

MANGIARE LA MELA CON LA BUCCIA COMBATTE L’OBESITA’

E’ meglio mangiare una mela con la buccia o senza? Secondo numerosi studi sarebbe maglio mangiarla con la buccia perché è li che si concentrano numerose sostanze utili per l’organismo. I dati di una nuova ricerca mettono in luce ancora una volta le proprietà della buccia della mela , in essa è contenuta una sostanza (l’acido ursolico) che contribuisce a incrementare la … Continua a leggere

Correre per dimagrire e vivere più a lungo

Molte persone scelgono la corsa per dimagrire ma il jogging nasconde un ulteriore beneficio, si è scoperto che aiuta a vivere più a lungo. Secondo il cardiologo Peter Schnohr, coordinatore del Copenhagen City Heart Study, l’aspettativa di vita delle persone che corrono con un’andatura lenta o moderata aumenta mediamente di 6,2 anni negli uomini e 5,6 anni nelle donne. I … Continua a leggere

Bere caffè aiuta a vivere più a lungo

Per vivere più a lungo bisogna stare attenti con le calorie, correre e, secondo un recente studio, bere  caffè. Le persone che bevono caffè hanno un rischio di morte (per cause comuni) inferiore del 10 per cento rispetto agli individui che non ne bevono. Le nuove  proprietà benefiche del caffè sono emerse nel corso di uno studio del US National Cancer Institute … Continua a leggere

Dall’intestino dipende la felicità

Se state cercando un modo per  essere felici sappiate che la felicità dipende anche dall’intestino, nello specifico dalla serotonina secreta dalle cellule enterocromaffini (cellule presenti nel sistema nervoso centrale e nel sistema digerente). Secondo quanto scoperto da un gruppo di ricercatori irlandesi dell’Alimentary Pharmabiotic Centre (University College Cork – UCC), i  batteri intestinali che si sviluppano nei primi anni di vita hanno … Continua a leggere

Torta al cioccolato: se fondente previene infarto e ictus

Se si sta cercando una ricetta per una torta al cioccolato meglio puntare sul fondente, i risultati di uno studio esaltano ancora una volta i benefici del cioccolato amaro. Assumere quotidianamente cioccolato fondente, per un periodo di almeno 10 anni, contribuirebbe a diminuire il rischio di infarto e ictus nelle persone a rischio. Questa è la conclusione di uno studio a lungo termine, … Continua a leggere

Frutta e verdura aiutano a smettere di fumare

Se si è alla ricerca di un rimedio che aiuti a smettere di fumare si potrebbe provare mangiando più frutta e verdura, alimenti che sembrerebbero rendere le sigarette meno “piacevoli”. Stando ai risultati di uno studio condotto presso la State University di New York (USA), la frutta e la verdura contribuiscono a tenere lontano il vizio del fumo in quanto rendono meno piacevole il … Continua a leggere