LA FELICITA’ 10 regole per raggiungerla

La felicità è una “chimera”, oppure si può raggiungerla seguendo un semplice percorso per stare bene e fatto di piccoli consigli e azioni quotidiane?
Secondo gli intenti di un nuovo movimento appena nato in Inghilterra, che propendono per la seconda ipotesi, la felicità è quindi qualcosa di realizzabile.

Action for Happiness”, questo è il nome dell’associazione presentata ufficialmente in Gran Bretagna qualche giorno fa, e che ha come obiettivo quello di coinvolgere il più alto numero di persone, sparse su tutto il Pianeta, in un nuovo metodo di approccio alla felicità. Attualmente ne fanno parte personalità del mondo dell’economia, dell’istruzione, della psicologia e, secondo alcune indiscrezioni, anche il Dalai Lama.

Action for Happiness propone una sorta di decalogo di piccole azioni da seguire per vivere meglio con sé stessi e, di conseguenza con gli altri, cercando di non diventare schiavi del “dio-denaro” e delle cose materiali in generale.

10 concetti-chiave che, uniti insieme in un gioco di parole (un acronimo), compongono le parole “Great Dream”, il “grande sogno” della felicità appunto. Ecco, nello specifico, i dieci punti del progetto che, secondo i suoi fautori, può aiutare a vivere una vita migliore.

1 – Giving. Dare e fare qualcosa per il prossimo.

2 – Relating. Relazionarsi con vecchi e nuovi amici, migliorando i rapporti con loro.

3 – Exercising. Esercitarsi, muoversi e fare quindi attività fisica.

4 – Appreciating. Apprezzare ciò che ci sta intorno, come la natura che ci circonda.

5 – Trying out. Provare a imparare sempre cose nuove.

6 – Direction. Direzionarsi verso un obiettivo, da porsi per cercare di raggiungerlo.

7 – Resilience. Essere determinati e riprendersi quindi dagli errori commessi.

8 – Emotion. Emozionarsi delle piccole cose positive che avvengono.

9 – Acceptance. Accettare sé stessi così come si è.

10 – Meaning. Dare un senso alla propria esistenza, entrando a far parte di nuovi progetti.


fel.jpg


LA FELICITA’ 10 regole per raggiungerlaultima modifica: 2012-11-02T06:25:00+00:00da ang2011
Reposta per primo quest’articolo