Troppi amici fanno male alla salute

Amici, che gioia? Non sempre, se si esagera con i contatti e le relazioni interpersonali, il cervellorischia di non reggere e la salute potrebbe correre pericoli seri. A dirlo è un antropologo che ha stabilito il numero massimo di rapporti sociali che il cervello è in grado di gestire al meglio, senza rischi. Non è importante che tipo di legami siano, l’importante è che la cerchia delle amicizie non vada oltre i 150. Robin Dunbar, professore di Antropologia evolutiva presso il prestigioso ateneo inglese Oxford University, non ha dubbi: superare la soglia dei 150 rapporti interpersonali, scegliendo un numero di amici piu’ importante, potrebbe essere un rischio. Un numero scelto a caso? Non proprio, l’antropologo britannico ha ottenuto questa cifra da un calcolo preciso, un’equazione che mette in relazione tra loro due grandezze differenti, quella di un gruppo di persone e quella della corteccia neocerebrale delle scimmie, animali molto simili agli umani dal punto di vista relazionale.

Mai esagerare quindi, che si tratti di contatti facebook o di amicizie professionali o personali, meglio non superare i 150: la mente non è in grado di mantenere nel modo migliore troppi rapporti stabili, oltre una certa soglia quella macchina perfetta potrebbe non funzionare come dovrebbe e il rischio “cortocircuito” è in agguato.

L’amicizia, quella vera, quell’intenso rapporto di complicità, fatto di altruismo, ascolto e conoscenza profonda necessita di tempo, attenzioni cure, sovraccaricare la rubrica telefonica di amici presunti e l’agenda di appuntamenti per tenere in piedi troppi rapporti sociali rischia di sfinire, fisicamente e mentalmente, e di comportate inutili stress sociali.


ami.jpg



Troppi amici fanno male alla saluteultima modifica: 2012-11-17T07:52:50+00:00da ang2011
Reposta per primo quest’articolo