Smettere di fumare: benefici anche con qualche chilo in più

 

1.jpg

  SMETTERE DI FUMARE NON FA INGRASSARE ma anche nel caso in cui si dovesse prendere   qualche chilo i benefici per il cuore rimangono. Esistono vari modi per smettere di fumare (sigaretta elettonica, agopuntura,  ecc. ), qualsiasi sia la strada che si intraprende abbandonare le sigarette non può che fare del bene al nostro organismo e, secondo quanto scoperto dai ricercatori del Massachusetts General Hospital di Boston, il rischio di malattie cardiovascolari viene dimezzato anche nel caso in cui si dovesse ingrassare. I risultati della ricerca sono stati pubblicati sul Journal of the American Medical Association (Association of Smoking Cessation and Weight Change With Cardiovascular Disease Among Adults With and Without Diabetes – doi: 10.1001 / jama 2013.1644 – Marzo 2013).

Se dopo aver smesso di fumare si prende qualche chilo ci sono comunque dei benefici per l’apparato cardiovascolare? La domanda è lecita se si considera che un aumento di peso è associato a un incremento del rischio di malattia cardiaca (si parla ovviamente di un incremento di peso rilevante, non di certo qualche kg). Una risposta a questa domanda l’hanno data i ricercatori del Massachusetts General Hospital di Boston dopo aver seguito circa 3 mila persone per diversi anni.

Le persone coinvolte nello studio sono state divise in tre gruppi: i fumatori, i non fumatori e gli ex fumatori. Dall’analisi dei dati si è constatato che gli ex fumatori, dopo 4 anni dall’ultima sigaretta, avevano preso qualche chilo (dai 2,5 ai 5 Kg). La differenza di peso rilevata tra i fumatori e gli ex fumatori non deve però portare a conclusioni affrettate, smettere di fumare non fa ingrassare e fumare non aiuta a perdere grasso, anzi, le sigarette provocano la perdita di massa muscolare ma non fanno diminuire il grasso (c’è quindi una riduzione di peso non utile per l’organismo). Il risultato importante dello studio è un altro, l’aver rilevato che i benefici che si hanno dallo smettere di fumare sono comunque consistenti anche se si ingrassa di qualche chilo.

Le persone che avevano smesso di fumare, pur aumentando lievemente di peso, facevano registrare una riduzione (stimata intorno al 54 per cento) del  rischio cardiovascolare. James B. Meigs, uno degli autori dello studio, spiega che i risultati di questo studio dimostrano ancora una volta i vantaggi, in termini di riduzione di rischio cardiovascolare, dello smettere di fumare, benefici che non vengono annullati da un eventuale aumento di peso.

Smettere di fumare: benefici anche con qualche chilo in piùultima modifica: 2013-03-22T13:52:56+00:00da ang2011
Reposta per primo quest’articolo

2 pensieri su “Smettere di fumare: benefici anche con qualche chilo in più

  1. Nostante abbia acquistato la sigaretta elettronica non riesco a smettere definitivamente di fumare durante il giorno ne devo comunque fumarne una decina comq ho iniziato da una settimana ad adottare questo sistema.vorrei qualche consiglio di come posso porre fine a questo vizio.

    • Prova a leggere il libro di Allen Carr intitulato(e facile smettere di fumare) un sacco di gente a smesso grazia a questo libro e io sono una di loro.. in bocca al lupo.

I commenti sono chiusi.